Filtro per appuntamenti

A partire da

Tipologia

Argomento

Parola chiave

Abitare la polis oggi

Domenica 13 Ottobre 2019, ore 10:30

Marco Revelli
2225af314a9538beee3086d329024486.jpg

Domenica 13 ottobre la Comunità ha proposto ai suoi ospiti, molti dei quali giunti per l’occasione, un confronto sul tema Abitare la polis oggi, tenuto dal prof. Marco Revelli, già allievo di Norberto Bobbio e professore di Scienza della politica presso l’Università del Piemonte Orientale. Il professor Revelli ha esordito con una descrizione della realtà odierna, gravemente degradata per la mancanza di empatia e la crescente diffusione di sentimenti di odio nei confronti delle categorie più deboli, in particolare gli stranieri, analizzandone le manifestazioni e cercando di individuarne le cause.

Ha poi tracciato un confronto tra la società contemporanea e gli ideali dell’antichità classica esposti da autori come Platone (nel Protagora), Cicerone, Seneca e Agostino: una società fondata sul rispetto reciproco e sulla giustizia, capace di riconoscere a ognuno i diritti essenziali e di accogliere gli stranieri. Una società, pertanto, fondata sulla pietas, virtù di cui oggi si avverte la carenza con inaudita gravità. Il professor Revelli ha concluso la sua relazione mettendo in evidenza un’altra caratteristica del mondo contemporaneo: mentre il paradigma che reggeva fino a pochi decenni fa la nostra società è entrato in una crisi irreversibile e sta tramontando, ancora non si scorgono i segni di un nuovo paradigma che orienti e dia forma a una nuova società.

05d74db7a3b2da6715db66986cd5ad51.jpg

Una situazione paragonabile a quella vissuta dall’Europa tra la fine del ‘400 e la metà del ‘600, nella lunga e travagliata transizione tra il paradigma classico, capace di reggere anche lungo il Medioevo, e quello moderno fondato sul pensiero pessimistico di autori come Machiavelli e Hobbes. Da qui, anche, l’esigenza che incombe sulle élites culturali contemporanee: elaborare un nuovo paradigma, che tenga conto dell’enorme innovazione tecnologica degli ultimi decenni e possa fungere da chiave di volta per una nuova società capace di recuperare la pietas. Alla ripresa pomeridiana il professor Revelli, dopo aver ribadito quanto già esposto in mattina, ha lasciato spazio agli interventi degli ospiti: ne è seguito un dibattito a tratti vivace e comunque interessante.


Marco Revelli Titolare delle cattedre di Scienza della politica, Sistemi Politici e Amministrativi Comparati e Teorie dell'Amministrazione e Politiche Pubbliche, si è occupato tra l'altro dell'analisi dei processi produttivi (fordismo, post-fordismo, globalizzazione) e, più in genere, delle forme politiche del Novecento. È coautore con Scipione Guarracino e Peppino Ortoleva di uno dei più diffusi manuali scolastici di storia moderna e contemporanea.